Anche l’Università di Tokyo conferma: i bambini soffrono più per la separazione dei genitori che non per la morte di questi

Alcuni recenti studi condotti dal dipartimento di Psichiatria della Virginia Commonwealth University e confermati dall’Università di Tokio affermano che la separazione dei genitori porterebbe scompensi maggiori addirittura della morte dei genitori.

La spiegazione è chiara. Nel caso di morte di uno dei genitori il bambino non si sente messo in discussione. Il suo esistere è frutto di un rapporto che è bene che ci sia stato e ciò che è accaduto è al di là della volontarietà.

Nel caso di divorzio, invece, il bambino avverte inconsciamente che il suo esistere è frutto di un amore ch’era meglio che non ci fosse mai stato.

La differenza è enorme!

Dio è Verità, Bontà e Bellezza

Il Cammino dei Tre Sentieri


Vuoi aiutarci a far conoscere quanto è bella la Verità Cattolica?

Share on:

Be the first to comment on "Anche l’Università di Tokyo conferma: i bambini soffrono più per la separazione dei genitori che non per la morte di questi"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*