La Bisaccia …con Gilbert Keith Chesterton

Tra gli strumenti di un cammino vi è la bisaccia, una borsa con cui poter portare il piccolo necessario; non certo il pasto che i pellegrini chiedevano e chiedono agli ostelli, ma qualche semplice e piccolo boccone per sostenere il passo. Fuor di metafora, ne Il Cammino dei Tre Sentieri la “Bisaccia”  è un insegnamento della sapienza naturale con cui poter sostenere il passo dell’esistenza e confermare la scelta della bellezza della Verità Cattolica. 

(68)

Un uomo non merita una spada fino a quando non riuscirà a tenerla dalla parte della lama. La sua mano sanguinerà, ma è così che vedrà la Croce.

Gilbert Keith Chesterton (1874-1936)

Qual è la vera volontà di potenza dell’uomo? Forse ciò che indica una certa filosofia dissolutoria? Ovvero la capacità di tenersi a galla nel marasma caotico di una realtà irrazionale e incomprensibile?

No. La vera volontà di potenza è il sacrificio.

La parola “sacrificio” viene da “sacrum” più “facere“, che vuol dire: fare un’azione sacra. 

Cosa è il sacro? E’ ciò che va oltre la dimensione secolare, ma per dare significato e risposta a questa dimensione. Possiamo dire: per “risolvere” questa dimensione, cioè per darle un senso che si radichi non nel tempo bensì nell’eterno. 

Chesterton dice che la spada la merita solo chi sa impugnarla anche dalla parte della lama. Ovvero chi sa affrontare la vita dalla parte più difficile, che è quella del dolore.

Impugnare la spada dalla parte della lama non vuol dire dimenticare che la spada abbia anche una comoda elsa; piuttosto significa padroneggiare davvero la spada.

La spada è la vita.

Perché tutto questo sia possibile occorre alimentare la vera volontà di potenza, che non è accettazione del caos, bensì sottomissione all’Ordine e al Logos.

Sottomissione al progetto di Dio!

Dio è Verità, Bontà e Bellezza

Il Cammino dei Tre Sentieri


Vuoi aiutarci a far conoscere quanto è bella la Verità Cattolica?

Share on:

Be the first to comment on "La Bisaccia …con Gilbert Keith Chesterton"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*