LA SOSTA – Quando gli animali hanno più “fede” degli uomini.

 

Aleteia.it ci dà notizia (clicca qui) di un evento straordinario accaduto nel 1995 durante una visita di papa Giovanni Paolo II negli Stati Uniti.

Volendo il Pontefice, fuori programma, visitare il Santissimo Sacramento in una cappella, lo seguirono alcuni poliziotti con cani addestrati per stanare eventuali pericoli.

Gli animali perlustrarono la cappella, ma poi, dinanzi al tabernacolo, si arrestarono fissandolo e facendo le tipiche mosse di quando stanano una persona viva tra le macerie.

I poliziotti li strattonarono, ma essi erano come bloccati fin quando non si riuscì a farli allontanare.

Insomma, Una sorta di nuovo “miracolo della mula”, quello che avvenne per intercessione di sant’Antonio.

Anche oggi, come allora (anzi oggi è più necessario di allora allora), la Provvidenza dà una sonora lezione:  gli animali hanno più “fede” degli uomini… ovviamente “fede” tra virgolette, senza nessuna deriva animalista.

Dio è Verità, Bontà e Bellezza

Il Cammino dei Tre Sentieri


Vuoi aiutarci a far conoscere quanto è bella la Verità Cattolica?

Share on:

Be the first to comment on "LA SOSTA – Quando gli animali hanno più “fede” degli uomini."

Leave a comment

Your email address will not be published.


*