Senza categoria







Perché dobbiamo ringraziare Charlie

Il piccolo Charlie è spirato. Non vogliamo adesso ricordare i motivi per cui quella del giudice inglese sia stata una decisione ingiusta (a riguardo vi invitiamo a leggere due articoli da noi pubblicati: clicca qui e  clicca…

Share on: