Che cosa può insegnarci una buona tazzina di caffè

AREZZO CAFFè TAZZINA DI CAFFè ESPRESSO BAR

L’ansa.it c’informa che il caffè protegge da brutte malattie.

Può sembrare strano che un sito come il nostro dia una notizia del genere, eppure un senso c’è e ve lo diciamo subito.

Ci dicono che il caffè fa bene e che addirittura protegge dal rischio del cancro al fegato. Addirittura ne andrebbero presi ben cinque al giorno.

Chi ha ormai passato la mezza età si ricorderà che anni fa il caffè era una bevanda quasi demonizzata: faceva male e basta, non si discuteva. Poi fu sdoganata, dicendo che forse qualche beneficio lo apporterebbe. Poi si disse che faceva bene. Poi ancora che bisognava starne in guardia. Insomma, se ne sono dette di cose.

Si badi bene, questa andazzo non solo c’è stato e ci sarà per il caffè, c’è stato e ci sarà anche per altro.

E allora  veniamo al dunque. Con ogni probabilità il caffè fa tanto bene quanto male, dipende da quanto se ne prende e dal tipo di organismo che lo assume. Piuttosto queste notizie ci spingono a riflettere su quanto siano precarie le notizie stesse che vengono lanciate dai media. Ora, fin quando si tratta di caffè, passi… ma quando è altro? Quando, per esempio, si tratta di cose che toccano i princìpi morali, quando si tratta di cose che riguardano importanti azioni politiche?

Ecco perché consigliamo, prima delle lettura dei giornali, una buona preghiera allo Spirito Santo, generatore dei doni dell’Intelletto e della Sapienza… e poi, ovviamente, una buona tazzina di caffè.

Dio è Verità, Bontà e Bellezza

Il Cammino dei Tre Sentieri

Share on:

Be the first to comment on "Che cosa può insegnarci una buona tazzina di caffè"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*