Don Milani: linguaggio figurato o reale? Rispondiamo: basta il solo linguaggio per capire

Dal libro di Giorgio Pecorini, “Don Milani! Chi era costui?”. Si tratta di una lettera che Pecorini ricevette da don Milani. Linguaggio figurato o meno… basta il solo linguaggio per capire.

http://www.barbiana.it/Lettera%20a%20Gianni%20Meucci%20-%2021.06.htm

Dio è Verità, Bontà e Bellezza 

Il Cammino dei Tre Sentieri


Vuoi aiutarci a far conoscere quanto è bella la Verità Cattolica?

Share on:

2 Comments on "Don Milani: linguaggio figurato o reale? Rispondiamo: basta il solo linguaggio per capire"

  1. Chissà come mai, quando si parla di realtà per i gggiovani (parrocchie, oratori, scout) che mettono in risalto tutto fuorché Cristo Re e Maestro, tutt’al più amico e compagno di merende, avverto una sensazione di avversione che fa quasi da “senso di ragno” di Spiderman. Ora leggo questa lettera che parla da sé e mi convinco che il linguaggio figurato di per sé, specie in un contesto educativo, nasconde intenzioni poco chiare. Altro che “il vostro parlare sia sì, sì e no, no”…

  2. spero sia all’Inferno! che losca “figura”

Leave a comment

Your email address will not be published.


*