Fiaccola n.5 – La potenza dell’Immacolata contro il demonio

Il cammino, soprattutto se procede nell’oscurità, ha bisogno di luce. I pellegrini di un tempo utilizzavano le fiaccole. Fuor di metafora, ne Il Cammino dei Tre Sentieri le fiaccole sono alcuni aneddoti edificanti che si offrono come modelli per uscire vincitori dalle prove e dalle angustie del vivere.
Attingiamo luce da esse.

Santa Bernadette Soubirous, veggente di Lourdes, vide nel lato della grotta una torma di demoni scalmanati che le urlavano grida infernali.

Spaventata, santa Bernadette alzò subito gli occhi all’Immacolata.

E bastò che la Vergine volgesse un solo sguardo severo verso i demoni, perché questi si dissero a precipitosa fuga.

Così il demonio, di fronte all’Immacolata, dimostra di essere davvero ciò che significa il suo nome Beelzebul: un “dio delle mosche“!

Dio è Verità, Bontà e Bellezza

Il Cammino dei Tre Sentieri

Share on:

Be the first to comment on "Fiaccola n.5 – La potenza dell’Immacolata contro il demonio"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*