Meglio essere poveri facendo la volontà di Dio, che ricchi lontani da Lui… leggi cosa disse la figlia dell’imperatore Massimiliano II

 

Il cammino, soprattutto se procede nell’oscurità, ha bisogno di luce. I pellegrini di un tempo utilizzavano le fiaccole. Fuor di metafora, ne Il Cammino dei Tre Sentieri le fiaccole sono alcuni aneddoti edificanti che si offrono come modelli per uscire vincitori dalle prove e dalle angustie del vivere.
Attingiamo luce da esse.

Sant’Alfonso Maria de’Liguori, nel suo Pratica di amar Gesù Cristo, racconta questo episodio.

La figlia dell’imperatore Massimiliano II, monaca scalza di Santa Chiara, chiamata suor Margherita della Croce, si presentò all’arciduca Alberto suo fratello con un abito rappezzato.

Questi si meravigliò come di cosa non conveniente alle origini nobilissime della religiosa; ma ella rispose: “Fratello, sono più contenta con questo straccio che tutti i monarchi con le loro porpore.”

Dio è Verità, Bontà e Bellezza

Il Cammino dei Tre Sentieri

Share on:

Be the first to comment on "Meglio essere poveri facendo la volontà di Dio, che ricchi lontani da Lui… leggi cosa disse la figlia dell’imperatore Massimiliano II"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*