Giorgio Gaber, dopo morto, sempre più “profetico”! Ascoltate questa canzone

Giorgio Gaber si definiva un uomo di sinistra. Ma era intelligente.

E’ vero che da sola l’intelligenza non basta per capire. Egli però sapeva unire all’intelligenza anche una grande onestà intellettuale che lo portava del tutto naturalmente a intuire il marcio del politicamente corretto, del correre stoltamente verso il pensiero dominante… insomma sapeva prendere le distanze dal delirio sciocco delle mode!

Cosa che purtroppo -ahinoi!- riesce difficile a molti cattolici, i quali sembrano avere come unico scopo quello di seguire l’orientamento del vento.

Sentite questa canzone… e riflettete.

Buon ascolto!

Dio è Verità, Bontà e Bellezza

Il Cammino dei Tre Sentieri


Vuoi aiutarci a far conoscere quanto è bella la Verità Cattolica?

Share on:

1 Comment on "Giorgio Gaber, dopo morto, sempre più “profetico”! Ascoltate questa canzone"

  1. Eccezionale, eccezionale

Leave a comment

Your email address will not be published.


*