Il Cammino dei Tre Sentieri è a fianco del ministro Fontana

“E noi siamo fieri di non aver paura di dirci cristiani. Di dirci madri, padri, di essere per la Vita. La rivolta delle élite non ci spaventa.”

Queste parole le ha pronunciate il neo ministro Lorenzo Fontana.

Esse esprimono bene quelle che devono essere le vere prerogative di ogni politico cattolico o (ancor meglio) di ogni cattolico che decide d’impegnarsi in politica.

Parole lontane mille miglia da quegli atteggiamenti pavidi ed interessati di tanti sedicenti “politici cattolici” che l’ideologia democristiana ha partorito finora e che anche recentemente ha manifestato i suoi influssi… basterebbe pensare a come si comportarono gli esponenti del Nuovo Centro-Destra in occasione dell’approvazione delle legge sulle unioni civili (maggio 2016).

Non aver vergogna di dirsi cristiani e di presenziare da cristiani, non aver vergogna di lottare per i principi non-negoziabili, non spaventarsi delle élite (questo termine dice tutto), è finalmente aria pulita per la politica italiana.

Il Cammino dei Tre Sentieri esprime vicinanza al ministro Fontana…

… nel nostro piccolo, pronti sempre a lottare al suo fianco!

Dio è Verità, Bontà e Bellezza

Il Cammino dei Tre Sentieri

Share on:

1 Comment on "Il Cammino dei Tre Sentieri è a fianco del ministro Fontana"

  1. E Conte, purtroppo separato, è cattolico e devoto di Padre Pio, Giorgetti e Meloni partecipano alla Marcia della Vita, e FONTANA !!!!!!!!!
    Preghiamo per questo governo perché abbia il coraggio e la forza di non cedere ai
    poter forti che sicuramente lo ostacoleranno!

Leave a comment

Your email address will not be published.


*