Il grande pericolo? Tenere le cose fuori dalla testa!

Il realismo filosofico, ovvero la convinzione secondo cui la verità debba essere attinta dall’essere, cioè dalle cose, è profondamente odiato dal pensiero moderno. Il motivo è molto semplice, perché con esso non può è giustificabile alcun antropocentrismo radicale. L’uomo non può credersi autosufficiente partendo dalla convinzione che la verità sia nelle cose e non nell’immaginazione. Ed ecco perché quella significativa “creatura” di Lewis che è il diavolo Berlicche dice:

E’ buffo che i mortali ci rappresentino sempre come esseri che mettono loro in testa questa o quella cosa: in realtà il nostro lavoro migliore consiste nel tenere le cose fuori dalla loro testa.”

(C.S.Lewis, Le lettere di Berlicche)

Insomma, il problema di fondo non è tanto nelle cose che mette in testa il diavolo, quanto il fatto che il diavolo voglia separare la testa dalla realtà!

Dio è Verità, Bontà e Bellezza

Il Cammino dei Tre Sentieri


Vuoi aiutarci a far conoscere quanto è bella la Verità Cattolica?

Share on:

Be the first to comment on "Il grande pericolo? Tenere le cose fuori dalla testa!"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*