Il Pudore è la più grande conquista dell’umanità… parola di Giovannino Guareschi

Il 21 aprile del 1966 ci fu l’assoluzione di tre giovani redattori de “La Zanzara“, periodico del Liceo Parini di Milano, denunciati per aver intervistato alcune minorenni sulla vita sessuale delle adolescenti. Giovannino Guareschi già guardava lontano e aveva ben capito quanto fossero intimamente legati rivoluzione culturale e rivoluzione sessuale, unione che poi sarebbe esplosa con l’ormai imminente Sessantotto.

In quell’occasione lo scrittore emiliano così commentava indicando il grande “sconfitto” di quella sentenza:

Bisogna pur parlare del grande sconfitto della Disfida di Milano: il Pudore. Non temo di essere accusato di conformismo dicendo che il Pudore è la più grande conquista dell’umanità. Il Pudore, infatti, è quella particolare faccenda che soprattutto distingue gli uomini dalle bestie. (…) Il Pudore è nato come l’unica, valida difesa della personalità e della dignità umana. Grazie al Pudore, l’amore ha cessato di essere un semplice rapporto animale ed è diventato qualcosa di estremamente importante: la molla della vita e del progresso. L’Arte, la Poesia, la Letteratura sono nate e hanno prosperato perché esisteva il Pudore.

Dio è Verità, Bontà e Bellezza

Il Cammino dei Tre Sentieri


Vuoi aiutarci a far conoscere quanto è bella la Verità Cattolica?

Share on:

Be the first to comment on "Il Pudore è la più grande conquista dell’umanità… parola di Giovannino Guareschi"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*