Il vertice della perfezione? Divenire “proprietà” dell’Immacolata

Scrive san Massimiliano maria Kolbe

Lo scopo della creazione, lo scopo dell’uomo è rendersi sempre più simile al Creatore, la divinizzazione sempre più perfetta.

“Dio si è fatto uomo affinché l’uomo diventasse Dio” afferma sant’Agostino.

Noi imitiamo le persone buone, virtuose, sante, ma nessuna di esse è senza imperfezioni; solo Lei, senza macchia di peccato fin dal primo istante della sua esistenza, non conosce nessuna caduta, nemmeno la più leggera.

Imitare Lei, dunque, avvicinarsi a Lei, offrirsi in proprietà a Lei, divenire Lei, ecco il vertice della perfezione dell’uomo.


Dio è Verità, Bontà e Bellezza

Il Cammino dei Tre Sentieri


Vuoi aiutarci a far conoscere quanto è bella la Verità Cattolica?

CONDIVIDI

Be the first to comment on "Il vertice della perfezione? Divenire “proprietà” dell’Immacolata"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*