In Paradiso i genitori non smetteranno di fare i genitori …parola di J.R.R.Tolkien

del C3S

Che dire dinanzi al dolore di un padre o di una madre che sa di dover morire e lasciare i propri figli, forse ancora piccoli? La risposta, anche dinanzi ad una situazione simile e così tragicamente toccante, il Cristianesimo ce l’ha. In Paradiso i padri non smetteranno di fare i padri e così anche le madri. Continueranno a guidare con la loro preghiera. Un’ingenua consolazione? No. Una decisiva bellezza!

John Reuel Tolkien (1888-1973), l’autore di quel grande capolavoro che è Il Signore degli Anelli, da convinto cattolico qual era, scrive in La realtà in trasparenza:

“Il legame tra padre e figlio non è costituito solo dalla consanguineità: ci deve essere un po’ di ‘Aeternitas’. Esiste un posto chiamato Paradiso dove le opere buone iniziate qui possono essere portate a termine; e dove le storie non scritte e le speranze incompiute possono trovare un seguito.”

Dio è Verità, Bontà e Bellezza

Il Cammino dei Tre Sentieri

Share on:

Be the first to comment on "In Paradiso i genitori non smetteranno di fare i genitori …parola di J.R.R.Tolkien"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*