LA BELLEZZA DEL TEMPO – Mese di Maggio all’Immacolata: Ventiduesimo Giorno

Per noi il disegno divino si è compiuto nei secoli; per Dio era tutto presente, e quindi il primo punto della Rivelazione divina cominciò dal termine fisso del suo consiglio, dalla Donna vestita di sole che apparve a San Giovanni nel cielo come un mirabile segno, un miracolo.

(…)

Maria, in Dio, fu come il primo punto, il punto, come dicono gli architetti, di un determinato disegno, che manifesta la concezione artistica dell’architetto.

Nella nostra santificazione e salvezza eterna è la grazia di Dio che opera in noi, e il punto di partenza, diremmo l’incontro di Dio con l’anima, avviene, come da un punto architettonico, dalla grazia che ci viene dal Redentore, il Figlio della Donna vestita di sole, che viene a noi per Maria.

E’ il punto di partenza di Dio a noi come da un circolo: la grazia per Maria, e quindi per il Figlio suo.

(Don Dolindo Ruotolo)

Dio è Verità, Bontà e Bellezza

Il Cammino dei Tre Sentieri

Share on:

Be the first to comment on "LA BELLEZZA DEL TEMPO – Mese di Maggio all’Immacolata: Ventiduesimo Giorno"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*