La Bisaccia n.25

Questa nostra vita non altrimenti sdrucciola che l’acqua di un fiume: e le cose umane dimenano un pezzo, e finalmente rovinano.

(Poliziano)

Questi versi del Poliziano sono tratti dai “Latinucci”.

Ecco cosa dicono:

La vita, pur nella sua diversità individuale, è uno scorrere, così come l’acqua del fiume.

L’acqua è sempre diversa, ma agli occhi lo scorrere del fiume appare sempre uguale.

E come le acque di un fiume sfociano e si disperdono sempre nello stesso punto, così anche ogni vita, seppure diversa individualmente, ha lo stesso destino: la morte!

Dio è Verità, Bontà e Bellezza

Il Cammino dei Tre Sentieri

Share on:

Be the first to comment on "La Bisaccia n.25"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*