La Bisaccia …con Thomas Stearns Eliot

Tra gli strumenti di un cammino vi è la bisaccia, una borsa con cui poter portare il piccolo necessario; non certo il pasto che i pellegrini chiedevano e chiedono agli ostelli, ma qualche semplice e piccolo boccone per sostenere il passo. Fuor di metafora, ne Il Cammino dei Tre Sentieri la “Bisaccia”  è un insegnamento della sapienza naturale con cui poter sostenere il passo dell’esistenza e confermare la scelta della bellezza della Verità Cattolica. 

(74)

(…) alla fine di tutto il nostro andare ritorneremo al punto di partenza per conoscerlo per la prima volta
Thomas  Stearns Eliot (1888-1965) 

Sul tempo solitamente si ricordano due concezioni. Quella circolare, tipica del mondo pagano, e quello lineare, tipica della cultura cristiana.

Due concezioni che sono diverse per motivi ben precisi.

La concezione circolare è tale, perché non vuole esaltare alcun inizio ed alcuna fine. L’attimo troverebbe significato solo in sé. Fu per questo che Nietzsche scelse tale concezione e la condivise.

La concezione lineare, al contrario, è lo scoprire un significato nell’attimo; un significato che rimanda lo stesso (l’attimo) a qualcosa che verrà e a cui si è indirizzati.

Ma tale concezione non nega il ritorno. Non si tratta di un ritorno perpetuo, cioè di un eterno ritorno; piuttosto del ritorno come fine.

Platone lo dice chiaramente: siamo fatti per ritornare. E su questo ci muove la nostalgia.

La più grande assurdità è concepire l’andare come un allontanarsi dall’origine.

No, l’andare deve essere un avvicinarsi all’origine.

Meglio: un ritornare all’origine.

Qui -solo qui- si può essere presi dalla vera novità, come dice giustamente Eliot.

Cioè da ciò che rende veramente nuove tutte le cose.

Da ciò che ha la capacità di trasmutare ogni affanno in bellezza perenne.

L’andare come un ritornare all’Origine.

L’andare come un ritornare a Dio!

Dio è Verità, Bontà e bellezza

Il Cammino dei Tre Sentieri


Vuoi aiutarci a far conoscere quanto è bella la Verità Cattolica?

Share on:

Be the first to comment on "La Bisaccia …con Thomas Stearns Eliot"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*