La sapienza di un’antica cartolina di Natale

di Maria Bigazzi

L’immagine che vediamo è molto semplice, ma se osservata attentamente, può far riflettere in modo profondo.

Vediamo una strada nella neve che conduce in un unico posto, ad una chiesa.

A guidare i bambini è un angelo che tiene in mano una lanterna accesa.

Anche noi, per dono di Dio, abbiamo un angelo che ci accompagna giorno e notte, senza mai lasciarci, che ci guida, protegge e indica la via giusta che conduce a Dio.

La lampada che l’angelo tiene in mano è la fiamma della Fede che dev’essere protetta dalla lanterna perché non si spenga mai.

Ed è solo con la luce della Fede che noi possiamo affrontare le difficoltà della vita, rappresentate qui dal ghiaccio e dalla neve.

Come già detto i personaggi dell’immagine si recano verso una chiesa. Sì, perché se noi non andiamo incontro a Dio che ogni giorno viene in mezzo a noi mediante il miracolo più grande, ovvero la santa Messa, allora i nostri sforzi e i nostri sacrifici valgono poco.

Per la strada c’è la neve e questa potrebbe rappresentare un ostacolo. Quante volte la Messa viene lasciata in secondo posto per

“ostacoli” che sembrano come questa neve, e che in realtà potrebbero sciogliersi facilmente e lasciare libero il passaggio.

Infatti dove passano i bimbi e l’angelo, la strada pare pulita e senza impedimenti. Questo perché se si mette Dio al primo posto, tutto il resto viene più facile ed Egli provvede ad aiutare e a condurre.

Infine c’è ancora una cosa che può farci riflettere: i bambini.

Anche questo è un insegnamento profondo. Dice infatti Gesù, che se non diventeremo come bambini, non entreremo nel Regno dei Cieli.

Essere bambini significa guardare a Dio, che nella sua onnipotenza e grandezza infinita, si è fatto piccolo e umile per insegnarci ad essere come Lui, mite e umile di Cuore.

Quanto può insegnare una semplice cartolina d’epoca!

Osserviamola bene e ricordiamoci che il Natale è la nascita del nostro unico e vero Dio che aspetta ognuno di noi.

E Dio ci aspetta in chiesa, imprigionato per amore nel tabernacolo, sotto le specie del pane e del vino, per darci il vero Nutrimento che rende l’anima un’unica cosa con Lui.

Dio è Verità, Bontà e Bellezza

Il Cammino dei Tre Sentieri


Vuoi aiutarci a far conoscere quanto è bella la Verità Cattolica?

CONDIVIDI

Be the first to comment on "La sapienza di un’antica cartolina di Natale"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*