LA SOSTA – Aumenta il gioco d’azzardo. E lo Stato ci lucra… ma poi organizza le campagne per risolvere la piaga sociale. I farisei a riguardo erano pivellini.

 

 

Il gioco d’azzardo è  in aumento (avvenire.it).

Brutto segno.

Il gioco d’azzardo causa malesseri ed è generato da un Malessere (con la M maiuscola).

Causa malesseri sul piano individuale creando dipendenza, sul piano familiare distruggendo i rapporti affettivi, sul piano sociale facendo aumentare crimini e furti.

Ma -dicevamo- il gioco d’azzardo è causato da un Malessere: la perdita della Speranza.

A livello popolare si dice che il gioco d’azzardo è la “speranza dei falliti”, in quanto rappresenta l’ultimo, disperato e insensato tentativo di ottenere ciò che con le proprie forze non si è riusciti ad ottenere.

Ultimo, disperato e insensato, perché si cercano sulla terra appagamenti che non si vogliono cercare “altrove”.

Per tutte le nefaste conseguenze, è più che legittimo che lo Stato intervenga contro il gioco d’azzardo.

Ma gli Stati contemporanei (le cosiddette liberal-democrazie) non solo non intervengono (o fanno finta d’intervenire), ma addirittura ci fanno cassa, cioè lucrano con questo gioco.

A proposito di far finta d’intervenire, la senatrice Binetti (avvenire.it) ha denunciato il colpevole immobilismo del governo italiano su questo versante. Immobilismo per salvaguardare i guadagni delle lobbies del gioco d’azzardo, ma anche i preziosi introiti che arrivano alle casse dello Stato.

E poi si fanno le campagne mediche, psicologiche e sociologiche per risolvere il problema.

E’ il trionfo dell’ipocrisia!

Dio è Verità, Bontà e Bellezza

Il Cammino dei Tre Sentieri


Vuoi aiutarci a far conoscere quanto è bella la Verità Cattolica?

CONDIVIDI

Be the first to comment on "LA SOSTA – Aumenta il gioco d’azzardo. E lo Stato ci lucra… ma poi organizza le campagne per risolvere la piaga sociale. I farisei a riguardo erano pivellini."

Leave a comment

Your email address will not be published.


*