LA SELEZIONE CATTOLICA – Il cattolicesimo serio (quello tosto!) fa suo lo spirito dello sport. Parola di papa Pio XII

FONTE: cordialiter.blogspot.it

TITOLO: Pio XII e lo sport

Il grande Papa Pio XII parlava come un “condottiero combattente” d’altri tempi. Ecco quel che disse in un discorso tenuto a Piazza San Pietro il 9 ottobre 1955 dinanzi a migliaia di sportivi:

“[…] lo sport tempra e fortifica i corpi, educa lo spirito e l’addestra a più alte vittorie. […] Lo sport, quando sia inteso cristianamente, è di per sé un’efficace scuola per quel grande cimento che è la vita terrena, le cui mete sono la perfezione dell’anima, il premio della beatitudine, la gloria immarcescibile dei santi. Di questo agone più alto lo sport non è che una pallida immagine, ma con quali differenze! Mentre ai cimenti sportivi si è liberi di partecipare, nell’agone spirituale è necessario che tutti entrino e perseverino; mentre in quelli un solo tra molti ottiene la palma, in questo la vittoria è disposta ad incoronare tutti e ciascuno ; ma, soprattutto, mentre in quelli, ove manchino le energie, altro non resta che ritirarsi e dichiararsi vinti, in questo è sempre pronta a sollevare e rinvigorire le declinanti forze la forza stessa di Dio, che vuole tutti gli uomini salvi e vincitori. Vi esortiamo dunque, carissimi giovani, fervidi di vita, di forza, di ardore, a riserbare la miglior parte della vostra ambizione e delle vostre energie all’agone dello spirito, nella ferma fiducia di giungere vittoriosi alla palma, mediante l’indomita volontà e con la grazia e l’esempio dell’unico Vincitore del mondo, Gesù Cristo”.

Dio è Verità, Bontà e Bellezza

Il Cammino dei Tre Sentieri

Share on:

Be the first to comment on "LA SELEZIONE CATTOLICA – Il cattolicesimo serio (quello tosto!) fa suo lo spirito dello sport. Parola di papa Pio XII"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*