LA SELEZIONE CATTOLICA – I cattolici francesi hanno scelto prevalentemente Macron. Altro palese segno di asservimento.

FONTE: avvenire.it

TITOLO: Ecco come hanno votato i cattolici. I vescovi a Macron: priorità lavoro

(…)

Secondo un sondaggio Ifop per La Croix e Le Pèlerin, i cattolici francesi sono andati alle urne piuttosto divisi. Nel secondo turno delle presidenziali il 46% dei «praticanti occasionali» ha votato Marine le Pen (un dato in crescita), una preferenza che scende però al 29% tra i «praticanti regolari», cioè coloro che vanno a Messa almeno una volta al mese. Questo dato invece è invece in calo di 5 punti percentuali).

Il consenso tra i cattolici è stato più marcato per il candidato centrista: domenica 7 maggio Macron ha ottenuto il 62% dei voti espressi dai «praticanti occasionali» e il 71% tra i «praticanti regolari».

Il leader di En Marche! ha totalizzato percentuali più alte tra i protestanti (67%) e ancora più nette tra i musulmani, raccogliendo il 92% delle preferenze.

Il sondaggio è stato realizzato online ieri, su 4.330 persone iscritte nelle liste elettorali, estratte da un campione rappresentativo di
4.572 persone, con un margine di errore tra 0,7-1,6 punti.

(…)

Dio è Verità, Bontà e Bellezza

Il Cammino dei Tre Sentieri

Share on:

Be the first to comment on "LA SELEZIONE CATTOLICA – I cattolici francesi hanno scelto prevalentemente Macron. Altro palese segno di asservimento."

Leave a comment

Your email address will not be published.


*