Tutti pazzi per la mindfulness …eppure un buon Rosario quotidiano sarebbe molto più utile.

Tutti pazzi per la mindfulness, la meditazione che si fa anche in coppia.

Negli Stati Uniti la praticano 20 milioni di persone. Anche in Italia sono sempre più numerosi a sperimentare questa  tecnica che svilupperebbe una maggiore consapevolezza.

La meditazione mindfulness è  un viaggio controcorrente dentro  noi stessi.  – spiega Fabio Giommi, psicoterapeuta e istruttore dell’associazione italiana per la mindfulness su repubblica.it Ci aiuta a riscoprire qualcosa che esiste già in noi, e che abbiamo dimenticato: ecco perché in poche settimane si possono già ottenere risultati in importanti”.

Si tratta della solita “insalata” di tematiche orientali nei confronti delle quali l’uomo contemporaneo si sente sempre più attratto. Dimentico, invece, di un’altra sapienza che potrebbe, questa sì, fargli veramente bene.

Le parole di Giommi sono indicative: “Ci aiuta a riscoprire qualcosa che esiste già in noi…”. 

Ma qui è il problema. Un conto è dire che l’uomo deve saper governare se stesso. Un conto è dire che l’uomo può allenarsi ad affrontare disagi e quant’altro. Vada anche per dire che l’uomo possa scoprire in sé delle risorse che ha dimenticato di avere, ma ciò è molto diverso dal credere che l’uomo debba trovare solo in se stesso la soluzione.

Queste tecniche, infatti, si pongono in questa prospettiva: è l’uomo che è risposta a se stesso. L’uomo non deve incontrare una novità fuori di lui, ma solo scoprire ciò che ha già.

Ma l’uomo non può darsi ciò che non ha. L’Infinito a cui anela è una desiderio troppo grande per trovarsi nelle sue pieghe. Leopardi docet!

Piuttosto è nell’invocazione la soluzione.

Un buon Rosario quotidiano è mille volte più utile di meditazioni di questo tipo… il problema è che poco radical-chic!

E per il Rosario non c’è bisogno nemmeno di frequentare corsi costosi.

Dio è Verità, Bontà e Bellezza

Il Cammino dei Tre Sentieri 

 

 

Share on:

Be the first to comment on "Tutti pazzi per la mindfulness …eppure un buon Rosario quotidiano sarebbe molto più utile."

Leave a comment

Your email address will not be published.


*