Lo sai che certe aberrazioni come l’utero in affitto trovano origine anche in una impropria teologia?

mother and son series

Offriamo una brevissima -ma importante- considerazione sui fini del Matrimonio. Qual è il fine primario e quale quello secondario?

Qui c’è stato un cambiamento negli ultimi decenni.

Oggi si afferma che il fine primario del Matrimonio debba identificarsi con quello unitivo, mentre il secondario sarebbe quello procreativo, fermo restando la inscindibilità dei due.

I fatti, però, hanno dimostrato la debolezza di una simile affermazione.

Dire che il fine unitivo è il fine primario, vuol dire ammettere la possibilità che la sessualità (anche se non volontariamente) possa prescindere dalla procreazione. Il che apre logicamente la strada alla possibilità contraria, ovvero che la procreazione possa prescindere dalla sessualità, ovvero alla terribile questione del cosiddetto “utero in affitto” e altre aberrazioni di questo tipo.

Insomma, se diciamo che la sessualità può prescindere dalla procreazione, come facciamo a dire che la procreazione non possa e non debba prescindere dalla sessualità?

Dio è Verità, Bontà e Bellezza

Il Cammino dei Tre Sentieri

Share on:

Be the first to comment on "Lo sai che certe aberrazioni come l’utero in affitto trovano origine anche in una impropria teologia?"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*