Lo sai che santa Maria de Mattias profetizzò che sarebbe venuto un tempo in cui avrebbero cambiato il catechismo?

Le Fiaccole

Il cammino, soprattutto se procede nell’oscurità, ha bisogno di luce. I pellegrini di un tempo utilizzavano le fiaccole. Fuor di metafora, ne Il Cammino dei Tre Sentieri le fiaccole sono alcuni aneddoti edificanti che si offrono come modelli per uscire vincitori dalle prove e dalle angustie del vivere.
Attingiamo luce da esse.

Gli ultimi anni della vita di santa Maria de Mattias (1805-1866), fondatrice delle Suore Adoratrici del sangue di Cristo, furono vissuti all’insegna dell’immolazione spinta ormai alla consumazione totale di sé.

Incredibili le fatiche, penosissimi i viaggi, in aumento gli acciacchi e le sofferenze del corpo, insieme alle prove più dolorose e purificatrici della vita mistica agli ultimi stadi.

“Sono contenta -scriveva- di finire fra amarissime pene il sacrificio che ho fatto a Dio della mia vita.”

Fu proprio in quel periodo che fece una profezia che purtroppo oggi si è avverata. Disse alle sue suore: “Figlie mie, state attente che i tempi che verranno saranno pessimi… cambieranno il catechismo… diranno subito che non esiste l’inferno… Voi però cominciate ad insegnare che esiste l’inferno e non lasciate di insegnare il catechismo che avete imparato.”

Dio è Verità, Bontà e Bellezza

Il Cammino dei Tre Sentieri

Share on:

Be the first to comment on "Lo sai che santa Maria de Mattias profetizzò che sarebbe venuto un tempo in cui avrebbero cambiato il catechismo?"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*