Meditiamo su San Giuseppe… nell’anno a Lui dedicato

Rubrica a cura di Pierfrancesco Nardini


“Non vi potrebbe essere infatti miglior protettore per aiutarvi a far penetrare nella vostra vita lo spirito del Vangelo” (Pio XII, Discorso in occasione della solennità di San Giuseppe artigiano, 1° maggio 1955)

Sembra una contraddizione? Il “silenzioso” San Giuseppe maggior insegnante di come vivere il Vangelo?
Non ci son state riportate sue parole (da qui l’aggettivo “silenzioso”), certo, ma si parla di colui che meglio di tutti, secondo solo alla Vergine, ha conosciuto la Verità da cui nascono i Vangeli!
Chiedere il suo aiuto per applicare al meglio la Parola di Dio alla propria vita significa chiedere ad un eminente esperto (dopo Maria)!


Dio è Verità, Bontà e Bellezza

Il Cammino dei Tre Sentieri


Vuoi aiutarci a far conoscere quanto è bella la Verità Cattolica?

CONDIVIDI

Be the first to comment on "Meditiamo su San Giuseppe… nell’anno a Lui dedicato"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*