Meditiamo su san Giuseppe nell’Anno a Lui dedicato

Rubrica a cura di Pierfrancesco Nardini


Io non capisco come si possa pensare a Maria tutta occupata nelle sue cure al Bambino Gesù, senza ringraziare san Giuseppe per tutti gli aiuti, che prestò in quel tempo alla Madre e al Figlio!

(Santa Teresa di Gesù)


Leggendo il Vangelo, si dovrebbe notare l’importanza della presenza di san Giuseppe per Maria e Gesù Bambino.

Se Maria, infatti, poté dedicarsi in toto al divin Bambino, fu perché il Santo dei Santi li proteggeva, li sfamava, si curava di loro in ogni modo. Come ogni marito e padre, ma anche di più, dati i terribili pericoli e le fortissime difficoltà che sopportarono.

Eppure qualcuno ancora non dà il giusto peso a san Giuseppe, ancora non tutti lo ringraziano per il suo aiuto fondamentale.

La prima a riconoscerglielo, però, era proprio Maria, che, sempre evidente nel Vangelo, mostra estremo rispetto per il marito.

Impegniamoci allora a far conoscere e amare San Giuseppe, chiedendogli di insegnarci a proteggere la nostra famiglia con la stessa forza e fede con cui lui ha protetto Gesù e Maria!


Dio è Verità, Bontà e Bellezza

Il Cammino dei Tre Sentieri


Vuoi aiutarci a far conoscere quanto è bella la Verità Cattolica?

CONDIVIDI

Be the first to comment on "Meditiamo su san Giuseppe nell’Anno a Lui dedicato"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*