Meditiamo su san Giuseppe nell’Anno a Lui dedicato

Rubrica a cura di Pierfrancesco Nardini


Capo della immensa moltitudine dei tribolati! 

(San Giovanni d’Avila)

Tribolato è colui che patisce delle afflizioni nella vita. Non necessariamente fisiche, anche morali.

La vita terrena è spesso dura, piena di difficoltà da affrontare, che a volte provano seriamente e, se non si è forti e pieni di fede, possono portare alla disperazione.

San Giuseppe, però è di esempio. Come dice San Giovanni d’Avila, è “capo dei tribolati”.

La sua vita è nota, così come sono note le tribolazioni da lui sopportate.

Da uomo giusto (cioè uomo di Dio) si è fidato di Dio e a Lui si è affidato.

Confidare e affidare la propria vita e le inevitabili (piccole o grandi) avversità all’amore di Dio: ecco uno dei più importanti insegnamenti di San Giuseppe!

Dio è Verità, Bontà e Bellezza

Il Cammino dei Tre Sentieri


Vuoi aiutarci a far conoscere quanto è bella la Verità Cattolica?

CONDIVIDI

Be the first to comment on "Meditiamo su san Giuseppe nell’Anno a Lui dedicato"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*