Mese del Preziosissimo Sangue – 19 luglio

ESEMPIO

Santa Caterina da Siena fu giustamente chiamata la “Mistica del Sangue”, perché il Sangue Prezioso di Gesù era costantemente nel suo pensiero.
Le sue numerose lettere hanno inizio tutte nel nome del Prezioso Sangue.
Al suo confessore diceva: “Abbiate sempre il Sangue di Gesù davanti agli occhi“. Nei Dialoghi scrive: “Quel Sangue è l’unico maestro. Il Sangue di Gesù ci ha nuovamente creati“.
Con l’invocazione al Preziosissimo Sangue ottenne la conversione del cavaliere perugino Niccolò Toldo, condannato ingiustamente alla pena capitale. Sarebbe morto disperato e con l’odio nel cuore se non fosse intervenuta Santa Caterina. L’accompagnò ella stessa sul patibolo, gli parlò del Sangue di Gesù, prese il suo capo fra le mani, glielo aggiustò sotto la mannaia ed il poveretto morì esclamando: “Gesù! Caterina!

RIFLESSIONE

Chi si appella al Preziosissimo Sangue di Gesù, ottiene grazie meravigliose.
E chi si fa lavare da questo Preziosissimo Sangue, distrugge ogni peccato.

Dio è Verità, Bontà e Bellezza
Il Cammino dei Tre Sentieri

Share on:

Be the first to comment on "Mese del Preziosissimo Sangue – 19 luglio"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*