Mese del Preziosissimo Sangue – 30 luglio

ESEMPIO

Il più grande apostolo della devozione al Preziosissimo Sangue fu senza dubbio san Gaspare del Bufalo, nato il 6 gennaio 1786 e morto il 28 dicembre 1837.
Egli dovette subire indicibili sofferenze e calunnie, ma alla fine ebbe la gioia di poter fondare la Congregazione dei Missionari del Preziosissimo Sangue, oggi sparsa in molte parti del mondo.
Il Signore, per confortarlo nelle sue tribolazioni, un giorno, mentre celebrava la Santa Messa, subito dopo la consacrazione gli fece vedere il cielo dalla quale scendeva una catena d’oro, che passando nel calice, legava la sua anima per condurla alla gloria.
Da quel giorno egli dovette soffrire ancora di più, ma fu sempre più intenso il suo zelo per portare alle anime i benefici del sangue di Gesù.
Fu beatificato da san Pio X il 18 dicembre 1904 e canonizzato da Pio XII il 12 giugno 1954.

RIFLESSIONE

L’amore al Preziosissimo Sangue è pegno di gloria.
Ma l’amore al Preziosissimo Sangue è anche offrirsi a seguire Gesù fin sulla Croce.
Non c’è Tabor senza Calvario.

Dio è Verità, Bontà e Bellezza
Il Cammino dei Tre Sentieri

Share on:

Be the first to comment on "Mese del Preziosissimo Sangue – 30 luglio"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*