Mese del Preziosissimo Sangue – 8 luglio

ESEMPIO

Santa Teresina di Lisieux, dopo aver ascoltato la Santa Messa, chiudendo il libro di preghiere, vide sporgere da un’immagine un braccio di Gesù Crocifisso. Fu così presa dal pensiero della Passione, che quella mano, il chiodo e il Sangue, le sembravano vive e reali. S’infiammò ancor di più per le sofferenze del Signore e si propose di far conoscere a tutti l’amore e il dolore provati da Gesù sulla Croce.
Venne a sapere che un certo Pranzini era stato condannato a morte e stava per essere giustiziato senza però che desse segni di pentimento e conversione. La Santa allora decise di pregare intensamente per lui. Venne poi a sapere che il condannato all’ultimo momento si era fatto prendere da lacrime di pentimento.
Santa Teresina, dal Preziosissimo Sangue di Gesù,  aveva ottenuto il Cielo per quel povero peccatore.

RIFLESSIONE

Un giorno sapremo quante anime si sono salvate grazie all’amore che anime sapienti hanno nutrito per il Preziosissimo Sangue di Gesù.

Dio è Verità, Bontà e Bellezza
Il Cammino dei Tre Sentieri

Share on:

Be the first to comment on "Mese del Preziosissimo Sangue – 8 luglio"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*