Mese di Giugno al Sacro Cuore – Venticinquesimo Giorno

DALLE LITANIE DEL SACRO CUORE DI GESU’
“Cor Jesu, Vebo Dei substantialiter unitum…”
“Cuore di Gesù, sostanzialmente unito al Verbo di Dio…”

Caro pellegrino,
in questo giorno considera come poteva bastare un piccolo disagio, una sola lacrima del Verbo incarnato per poter redimere l’universo intero.
Il gesto acquista valore relativamente al soggetto che lo compie o che lo patisce; e il soggetto del Verbo incarnato è un soggetto divino.
Dunque, un solo battito del Sacratissimo Cuore di Gesù ha un valore infinito… attenzione: un solo battito!
In questa apparente piccolezza vi è l’infinità di Dio e la soluzione eterna di tutto.

Dio è Verità, Bontà e Bellezza
Il Cammino dei Tre Sentieri

Share on:

Be the first to comment on "Mese di Giugno al Sacro Cuore – Venticinquesimo Giorno"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*