Coloro che volessero far nascere un cammino locale si prendono l’incarico di essere Guide di un cammino.

Le Guide devono organizzare degli incontri a cadenza settimanale, quindicinale o mensile, a seconda delle proprie possibilità. Gli incontri devono prevedere almeno tre partecipanti, Guida compresa.

Per quelle realtà che avessero difficoltà ad organizzare incontri con almeno tre componenti, o dove la Guida locale ancora non si sentisse di tenere un incontro formativo, si è pensato di sovvenire in tal modo. Anche per non disperdersi e rinunciare alle forze di tanti altri possibili pellegrini che dovessero trovarsi isolati. Il C3S offre con periodicità costante un incontro via skype con la guida nazionale. In quell’occasione tutte le realtà locali sono invitate a collegarsi e ovviamente potranno invitare tutti coloro che riterranno opportuno invitare. Va da sé che quei cammini locali che non potessero svolgere gli incontri ordinari per i motivi su elencati, si limiteranno a quello nazionale via skype.

Gli incontri, tenuti dalla Guida locale, devono essere così strutturati:

1

Recita del Santo Rosario in onore della Madre Celeste e dello Splendore, con l’intenzione che il mondo intero possa innamorarsi alla Verità, alla Bontà e alla Bellezza della Verità Cattolica.

2

Formazione (30/40 minuti). Se si decide di fare una formazione catechistica, il sussidio è il Catechismo di San Pio X. Se invece si decide per una formazione monografica si può utilizzare un articolo o più articoli tratti dal sito del C3S.

3

Eventuale (ma non necessaria) discussione fra i presenti su ciò di cui si è parlato e/o sull’organizzazione di iniziative pubbliche. 

4

Conclusione con la recita della Preghiera del Pellegrino

Sarebbe auspicabile (anche se non è indispensabile) che ogni Cammino Locale organizzi nella propria località iniziative pubbliche: conferenze, convegni, manifestazioni, da previamente concordate con la Guida Nazionale.

 Per la Guida Locale (e non per i partecipanti agli incontri) viene richiesto l’adesione a pellegrino e che si condivida la questione della crisi della Chiesa, le sue cause e i suoi possibili rimedi (come è scritto ai punti 58.1 e 58.2 ne Le Ragioni del Cammino, pubblicate sul sito)

Una precisazione importante: una volta che ci si volesse impegnare a creare un Cammino Locale e si iniziasse, non ci sarebbe poi alcun impegno a continuare, nel senso che si può decidere di sospendere o di terminare definitivamente. Il tutto deve essere fatto nella massima libertà.

Coloro che volessero offrire il proprio contributo in tal senso non devono rispondere pubblicamente, ma scrivere privatamente a info@itresentieri.it; oppure telefonare al 3240462584 o al 3203121533

Share on:

Be the first to comment on ""

Leave a comment

Your email address will not be published.


*