Santa Bernadette: come è dolce addormentarsi con il Rosario tra le dita!

 Santa Bernadette, quando ormai si trovava all’estremo della sofferenza a causa di un dolorosissimo cancro alle ossa, moltiplicava i suoi rosari, di giorno e di notte. “Alla sera quando andate a dormire -raccomandava ad una sua compagna- prendete la corona e addormentatevi recitandola. Farete come quei bambini che si addormentano chiamando: mamma! mamma!”

Dio è Verità, Bontà e Bellezza

Il cammino dei Tre Sentieri

Share on:

Be the first to comment on "Santa Bernadette: come è dolce addormentarsi con il Rosario tra le dita!"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*