Perché Dio ha creato un universo così grande?

del C3S

Le stelle sono tantissime, ne è stata misurata la luce. A riguardo c’informa l’ansa.it in un articolo in cui è scritto: “Misurata la luce di tutte le stelle dell’universo: è un numero gigantesco, un 4 seguito da 84 zeri, ed è stato calcolato grazie ai dati del telescopio Fermi della Nasa, costruito con un importante contributo italiano. Pubblicato su ‘Science’, il risultato si deve alla collaborazione Fermi-Lat coordinata dall’astrofisico Marco Ajello, che lavora negli Stati Uniti, alla Clemson University.” Per l’articolo intero clicca qui.

Viene spontanea una domanda: perché Dio ha creato un universo così grande, se poi -eventualmente- dovessimo essere solo noi ad esistere?

E’ indubbio che una risposta a questa domanda non è facile trovarla. Eppure c’è, ed una sana apologetica non può fare a mano di porsi la questione.

Dio è infinitamente grande. Un Dio che non fosse infinito, non sarebbe Dio. Ma, proprio perché è infinitamente grande, per Dio non esiste né l’immensamente grande né l’immensamente piccolo, tutto è per Lui immensamente piccolo.

Questo lo attesta anche la perfetta simmetria che caratterizza tanto il macro-cosmo quanto il micro-cosmo. Un atomo con i suoi protoni ed elettroni rappresenta in miniatura un astro con i satelliti che gli girano intorno.

Ed ecco la risposta: Dio può aver creato un universo così grande per farci capire quanto ancora più grande è Lui stesso. Ma soprattutto per farci capire quale sia l’inimmaginabile bellezza di un Dio che si avvicina talmente da mendicare da noi l’amore per Lui. A chiederci di amarlo è Colui che è il Signore di un universo così grande!

E quello che succede nell’Eucaristia non è anche un’inimmaginabile bellezza? Come dice santa Caterina da Siena: “Colui che non può essere contenuto nell’universo, si lascia contenere da te.”

Cari pellegrini, trovate -se ne siete capaci- una verità come quella Cattolica di una bellezza così inaudita…

Dio è Verità, Bontà e Bellezza

Il Cammino dei Tre Sentieri

Share on:

1 Comment on "Perché Dio ha creato un universo così grande?"

  1. Bell’articolo, condivisibile tutto il contenuto. Mi permetto di aggiungere anche che la grandezza dell’universo, in considerazione delle leggi fisiche e del calcolo della probabilità, è proprio il minimo necessario per far nascere la vita al suo interno.

Leave a comment

Your email address will not be published.


*