Il caso de “La banana” di Cattelan …ma perché l’arte contemporanea è così ridicola?

epaselect epa08047501 Italian artist Maurizio Cattelan's piece 'Comedian' (a banana duct taped to the wall) is shown during Art Basel in Miami, Florida, USA, 05 December 2019. Art Basel represents over 250 art galleries onsite at the Miami Beach Convention Center and is considered one of the world's largest art festivals with art events throughout the city. EPA/RHONA WISE

Poche, ma chiare, parole per capire quanto sia inconcludente l’arte contemporanea. Ce lo spiega con precisione e brevemente il poeta francese Paul Claudel (1868-1955):

Se l’arte moderna è così vana è per due ragioni: la prima perché non ha senso: avendo cessato d’avere altro fine che se stessa è ridotta a una specie di danza e di parata; la seconda perché è incompleta trascurando la parte più importante dell’universo, quella che spiega l’altra e che la fede ci rivela; perciò la grande poesia composta e architettonica dei tempi antichi si è polverizzata in una quantità di minute impressioni e interiezioni. La poesia per albergare l’umanità ha bisogno d’altro che di fantasia: ha bisogno della verità.

Dio è Verità, Bontà e Bellezza

Il Cammino dei Tre Sentieri


Vuoi aiutarci a far conoscere quanto è bella la Verità Cattolica?

CONDIVIDI

Be the first to comment on "Il caso de “La banana” di Cattelan …ma perché l’arte contemporanea è così ridicola?"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*