San Luigi IX non si gloriava del titolo di “Re” ma solo di quello di “cristiano”… proprio come fanno i nostri governanti

Riportiamo da “Il Buon Maestro della Dottrina Cristiana, Prontuario teorico-pratico per il Catechista”, Milano, 1959

Il titolo di cristiano è così bello che vi sono stati dei Prìncipi che l’hanno anteposto a quello di Re.

Avete inteso parlare senza dubbio di san Luigi che nel 1226 all’età di 12 anni saliva sul trono di Francia.

Questo pio monarca era uno dei più potenti re del suo tempo; eppure a questa gloria preferiva quella di essere cristiano. Spesso invece di firmarsi Luigi Re di Francia, si firmava semplicemente Luigi di Poissy, perché era stato battezzato in questa piccola città che sta a 30 chilometri da Parigi.

Lì si conserva ancora nella chiesa il bacino di pietra in cui il santo Re ricevette la sua seconda vita, cioè il Battesimo.

Dio è Verità, Bontà e Bellezza

Il Cammino dei Tre Sentieri

Share on:

Be the first to comment on "San Luigi IX non si gloriava del titolo di “Re” ma solo di quello di “cristiano”… proprio come fanno i nostri governanti"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*