Sardine non illudetevi! Ormai le piazze contano come il “due di briscola”. Regno Unito docet!

Siamo prossimi all’adunata delle sardine in quel di Roma. Ci si aspetta, clima permettendo, una grande partecipazione. D’altronde Roma è Roma ed è lì che bisogna dimostrare forza e consistenza. A questo poi si aggiunge il fatto che il luogo sarà piazza San Giovanni, tradizionalmente appaltata dalla Sinistra e recentemente strappata dalla Destra, per cui a maggior ragione ci si dovrà essere. E, con ogni probabilità, i numeri saranno consistenti.

Assisteremo in tal modo alla kermesse mediatica: l’Italia che resiste alla barbarie della politica sovranista e populista. I canti della resistenza. Bella ciao a far da protagonista e… compagnia bella.

Eppure da un po’ di tempo a questa parte che le piazze contano come il due di briscola.

Lungi da noi voler sminuire la “fisicità” della politica, cioè il fatto che bisogni fisicamente presenziare e partecipare. Lungi da noi pensare che tutto possa essere ridotto alla virtualità del web o ad altre diavolerie. No, non è questo.

Il ragionamento da farsi è piuttosto un altro. Sta nel fatto che le piazze da un po’ di tempo a questa parte esprimono una “maggioranza non silenziosa” che non è vera maggioranza.

Prendiamo come esempio il Regno Unito. Ci fu nel 2016 il referendum sulla Brexit e andò come andò: il 51,8% votò a favore. Poi resistenze su resistenze. Alchimie parlamentari su alchimie. Tant’è che il novello primo ministro Boris Johnson dovette perfino (anche se gli andò male) sospendere la democrazia del Parlamento per salvare la democrazia, ovvero il voto democratico espresso dal referendum. Poi ci fu la manifestazione di Londra contro la Brexit. Si parlò di tantissime persone (e di fatto ve ne erano moltissime – clicca qui). Si parlò che ormai il popolo britannico avesse cambiato opinione sul punto. Addirittura s’iniziò a fare del vero e proprio terrorismo parlando di una uscita senza accordo che potesse essere causa di vere catastrofi, fra cui -udite, udite- la mancanza di farmaci. E i risultati si sono visti. Il popolo britannico a favore della Brexit è aumentato. La vittoria a valanga di Johnson in queste ore lo dimostra ampiamente. I giochetti che sono stati fatti hanno avuto come risultato il fatto che gli Inglesi si siano ancora più indispettiti per non aver visto riconosciuto il risultato del referendum del 2016.

E allora -la morale della favola… pardon: della politica- è che le piazze oggi contano perciò che contano: pressoché nulla! Le sardine potranno riempirne quante ne vogliono, rimane però la Casalinga di Voghera, il Metalmeccanico di Marghera e l’Impiegato di Peschiera che sanno bene che con le piazze e con le Bella ciao non si arriva né a fine mese né si rivolvono i problemi del Paese.

Dio è Verità, Bontà e Bellezza

Il Cammino dei Tre Sentieri


Vuoi aiutarci a far conoscere quanto è bella la Verità Cattolica?

Share on:

Be the first to comment on "Sardine non illudetevi! Ormai le piazze contano come il “due di briscola”. Regno Unito docet!"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*