Terzo sesso alla Corte tedesca… e forse gli asini volano.

Selezionato da notizieprovita.it – Autore: Redazione

«Una mela è una mela», dicono alcuni. Il sesso degli esseri umani è maschile o femminile, insistono gli stessi.

Altri (gente molto alla moda) dicono che no che “per me” la mela è una pizza napoletana. E tanto basta affinché io meriti rispetto, non discriminazione. E non solo: chi dice che la mia mela non è una pizza napoletana è omofobo, fascista, clericale e merita la galera.

Stessa cosa vale per il sesso: questo sistema binario (maschio/femmina) non va bene. Limita la fantasia di alcuni che si sentono “altro”. E quindi in nome della democrazia , della non discriminazione e dell’inclusione, bisogna che tutti riconoscano questo “altro sesso”.

E il bello è che a questi matti (e ci dispiace doverlo dire, ma quello che “scambia la moglie per un cappello” è matto, anche se non lo riconosce e se la prende a male) la giurisprudenza e la legislazione dei paesi “civili” dà ragione. In Australia, in Canada e ora anche in Germania, per legge si può stabilire di non essere né di sesso maschile né di sesso femminile. Altrove, anche in Italia, per ora si può stabilire d’esser di sesso femminile (o maschile) anche se la  realtà biologica dice il contrario. Non conta la realtà. Conta la legge.

In Germania, da ultimo, «è nato il terzo sesso», dice La Repubblica. Non conta il DNA, la mela, la realtà. I genitori possono far registrare i bambini  di  sesso neutro. Poi da grande deciderà lui/lei…

Ammoniva  qualcuno (e lo ha ripetuto anche Papa Francesco): «Dio perdona sempre, l’uomo perdona qualche volta, ma la natura non perdona mai». La prova c’è già nella depressione e nei suicidi che caratterizzano una grossa percentuale della popolazione sessualmente confusa – che viene assecondata e non aiutata a ritrovare un equilibrio.

Ma alla gente “alla moda” della salute e del benessere delle persone non importa granché. Perciò, aspettiamo di vedere che per decisione di qualche Corte costituzionale la legge stabilisca che gli asini volano. Poi, guai a chi dice che non è vero.

Dio è Verità, Bontà e Bellezza

Il Cammino dei Tre Sentieri

Share on:

Be the first to comment on "Terzo sesso alla Corte tedesca… e forse gli asini volano."

Leave a comment

Your email address will not be published.


*