Ti spieghiamo perchè per un buon musulmano non è un problema spacciare droga da noi… anzi!

Spessi si parla di zone della nostra Italia in cui vie, piazze e perfino interi quartieri sono in mano a spacciatori. Molta di questa manovalanza è costituita da immigrati, e non pochi di questi immigrati praticano anche l’Islam, nel senso che non sono solo di fede islamica, ma anche praticanti tale fede.

Questo ci permette una breve ma importante riflessione di stampo apologetico.

Se le cosse stanno così, vuol dire che questi giovani ritengono che una tale attività sia perfettamente compatibile con il loro credo religioso. E qui è il nocciolo della questione. Trasferiamo il discorso nell’ambito cristiano. La morale cristiana afferma che non si può mai operare il male nei confronti di nessuno. Vendere droga ad un non-cristiano è ugualmente male e quindi grave peccato come venderla ad un cristiano. Non c’e’ differenza. Per un motivo molto semplice: perché c’e’ un piano naturale che la ragione può e deve riconoscere. Non dobbiamo dimenticare che per l’autentico cristianesimo (che è quello cattolico; il protestantesimo nega il valore della ragione) lo strumento della ragione è insostituibile.

Non cosi per l’islam, laddove tutto è all’insegna del fideismo. La ragione sarebbe una sorta di “strumento del diavolo”, per cui l’unico piano di riconoscimento dell’altro deve ridursi a quello della fede e quindi sarebbe peccato far naturalmente del male ad un altro islamico (spesso un islamico della stessa corrente, infatti sono comunque possibili atti terroristici anche tra sunniti e sciiti), ma non sarebbe peccato far del male a chi islamico non è. Anzi, potrebbe rientrare in una tecnica puramente “machiavellica” di fine che può giustificare i mezzi.

Dio è Verità, Bontà e Bellezza

Il Cammino dei Tre Sentieri


Vuoi aiutarci a far conoscere quanto è bella la Verità Cattolica?

Share on:

Be the first to comment on "Ti spieghiamo perchè per un buon musulmano non è un problema spacciare droga da noi… anzi!"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*