Una verità cattolica poco moderna: il vero forte è il mansueto

Nella frenesia contemporanea dove conta solo il fare, il fare …e ancora il fare, diciamocelo francamente: si è tutti un po’ schizzati. Per un nonnulla si è pronti a perdere la pazienza. A questo poi sia aggiunge che l’individualismo sfrenato impone imporre se stessi, mostrarsi sempre migliori e più efficienti… e la frittata è fatta.

L’uomo risente dell’ambiente in cui vive. Non certo come dicevano i deterministi positivisti che arrivavano e arrivano (perché ce ne sono ancora) ad annullare la libertà, ma è indubbio che esiste un legame ambiente e comportamento umano. E così ecco spiegato perché una volta si era più calmi. C’era l’ambiente che aiutava, ma c’era anche qualche altra cosa: la convinzione cristiana secondo cui tutto va affrontato con la massima pazienza e che anche il dovere della reazione (perché alle non si può rimanere inermi) deve tradursi in un atteggiamento di calma che diventa espressione di vera forza.

Il catechismo  dice che la mansuetudine è la virtù che frena i moti collerici, modera l’alterazione del cuore, e ci fa sopportare con pazienza le avversità che ci accadono e le ingiurie ed i difetti del prossimo.

I mansueti sono i benedetti da Dio. Gesù lo dice chiaramente: “Beati i mansueti, perché questi possederanno la terra. beati i pacifici, perché essi saranno chiamati figli di Dio.” (Matteo 5,4-9).

Se proprio bisogna alterarsi (perché esiste anche la santa ira) lo si faccia quando si vede offendere Dio e la Sua Santa Legge. Ma -diciamocelo francamente- noi in questi casi sappiamo essere molto mansueti. Se invece offendono noi…

Attenzione: la mansuetudine non è la codardia, la debolezza, la pusillanimità, ma -appunto- la vera forza. Solo il coraggioso può essere veramente mansueto. Lo dimostra questo aneddoto. San Francesco Saverio mentre predicava a Macao, due pagani gli tirarono dei sassi per farlo tacere; ma il santo continuò imperterrito sotto le sassate, senza rimproverare o adirarsi. Risultato? Ebbe la consolazione di vedere quei due chiedere per primi il Battesimo.

Dio è Verità, Bontà e Bellezza

Il Cammino dei Tre Sentieri

Share on:

Be the first to comment on "Una verità cattolica poco moderna: il vero forte è il mansueto"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*