Via Pulchritudis con Gustave Calliebotte

Giovane alla finestra (1876) di Gustave Calliebotte (1848-1894), Collezione privata

Lo sguardo è verso la strada.

E’ uno sguardo attento, anche se le mani nelle tasche farebbero pensare ad uno sguardo per ingannare il tempo.

Il volto del giovane non è visibile, ma questo e questi sono i protagonisti della scena.

Quanti protagonisti della loro storia, e forse anche della nostra, non hanno un volto a noi conosciuto.

Se adesso ci fosse qualcuno che stesse pregando per il mondo intero, sarebbe da tutti sconosciuto, ma ugualmente sarebbe un protagonista della storia.

C’è infatti una sola condizione per cui un volto nascosto possa essere un volto “protagonista”, quando esso riconosce che il tempo non è tanto nelle mani dell’uomo, quanto in quelle di Dio.

Calliebotte, con questo dipinto, fa capire che lo sguardo sconosciuto merita un’attenzione. Merita una storia!

Dio è Verità, Bontà e Bellezza

Il Cammino dei Tre Sentieri


Vuoi aiutarci a far conoscere quanto è bella la Verità Cattolica?

CONDIVIDI

Be the first to comment on "Via Pulchritudis con Gustave Calliebotte"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*