Vuoi ottenere da Dio? Chiedigli le cose grandi… e ti concederà queste e anche le cose piccole

Gesù lo ha detto chiaramente: “Chiedete prima il regno dei Cieli e il resto vi sarà dato in aggiunta” (Matteo 6). Ovvero bisogna prima pensare alla salvezza dell’anima, a ciò che ci rende graditi a Dio, a mettere l’amore di Dio al primo posto e poi ad altro. Se invece s’inverte questo rapporto non si ottiene nulla. Leggiamo cosa scrive a riguardo Jean Baptiste Saint-Jure nel suo Fiducia nella Divina Provvidenza:

Non ti si proibisce di desiderare le ricchezze e tutto ciò che è necessario allo svago e anche alla serenità della vita; ma bisogna desiderare questi beni secondo un ordine e se vuoi che a questo riguardo i tuoi desideri vengano infallibilmente appagati, domanda prima di tutto le cose più grandi, affinché, concedentole, il Signore aggiunga anche le più piccole. Ecco quello che capitò proprio a Salomone. Dio gli aveva concesso la facoltà di domandargli tutto ciò che desiderava ed il re lo supplicò di accordargli la sapienza, di cui sentiva bisogno per compiere bene i suoi doveri di re. Non fece nessuna menzione né di tesori, né della gloria del mondo; credette che se Dio gli faceva un’offerta così vantaggiosa doveva cogliere l’occasione per ottenere dei beni considerevoli. La sua prudenza gli meritò subito quello che domandava ed anche quello che non domandava… Dio gli rispose: “Ti concedo volentieri questa sapienza, perché me l’hai chiesta, ma non tralascerò di ricolmarti di anni pieni di onori e di ricchezze, perché non mi hai chiesto nulla di tutto ciò”.

Dio è Verità, Bontà e Bellezza

Il Cammino dei Tre Sentieri

Share on:

Be the first to comment on "Vuoi ottenere da Dio? Chiedigli le cose grandi… e ti concederà queste e anche le cose piccole"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*