LA SOSTA – Al ridicolo non c’è limite: anche tosare le pecore sarebbe un atto di crudeltà

????????????????????????????????????

(FONTE: ilgiornale.it) – di Giovanni Vasso –

Al ridicolo non c’è limite. Adesso per i Vegani anche tosare le pecore sarebbe un atto di crudeltà. A quando la crudeltà nell’andare dal barbiere? (Il Cammino dei Tre Sentieri)

Agli animalisti non piace più la lana. E così la Peta e l’attrice vegana Alicia Silverstone hanno avviato una campagna di sensibilizzazione che riprende, pari pari, temi e slogan di quella che negli anni ’90 ha portato quasi al collasso la popolarità e le vendite delle pellicce.

“Meglio nuda che vestita di lana”. Perché anche tosare le pecore, secondo vegani e animalisti, è un atto di crudeltà.

La campagna ha scatenato la rabbia delle aziende che producono la lana, degli allevatori che sono sul piede di guerra e parlano di slogan senza senso dato che le leggi impongono trattamenti agli animali che non sono quelli denunciati dall’organizzazione animalista.

La Silverstone è diventata da qualche tempo un’icona vegana negli Stati Uniti e nel mondo anglosassone, molto attiva sui social dove ha pubblicato il “suo” Giorno del Ringraziamento alternativo che ha trascorso in un allevamento dove ha potuto capire che “i tacchini sono animali davvero molto intelligenti e che amano vivere all’aria aperta con i loro amici, proprio come i nostri cani”.

Gli allevatori sono sul piede di guerra. Il consorzio della lana della Gran Bretagna ha spiegato al Daily Mail che le leggi vigenti impediscono che la lana venga tosata alle pecore con le procedure crudeli che secondo la Peta vengono utilizzate. E parlano apertamente di campagna senza senso.

Intanto, contestualmente all’apertura dell’ultima crociata nel settore dell’abbigliamento, la Peta ha pubblicato un decalogo di consigli per acquisti su vestiti “cruely-free”. Si va dalla giacca in finta pelle da 438 dollari fino al vestito di gala da 715 dollari, ai borsellini da 300 dollari.


Vuoi aiutarci a far conoscere quanto è bella la Verità Cattolica?

CONDIVIDI

Be the first to comment on "LA SOSTA – Al ridicolo non c’è limite: anche tosare le pecore sarebbe un atto di crudeltà"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*