LA SOSTA – Mangiare carne, no! Ma in figura, sì!

Il Cammino sei Tre Sentieri: Il proverbio lo dice: “La mamma degli sciocchi é sempre incinta”. Ora, senza scadere, diventa difficile non pensare a queste parole. I vegani rifiutano la carne (e non solo), ma poi farebbe loro piacere contemplare le immagini della carne. E cosi’ l’industria ne approfitta. Ma i produttori du carne non ci stanno. Perché abbiamo selezionato questa notizia? Perché é un’altra dimostrazione di quanta ridicola irrazionalità pervada la società postcristiana.

Marco Bresolin – lastampa.it:

Vegani che mangiano la mortadella. Vegetariani che imbottiscono un sandwich con un würstel. Sembra strano, eppure sugli scaffali dei supermercati stanno spuntando sempre più prodotti che con la carne non hanno nulla a che vedere, ma che nella denominazione riprendono i loro «simili». Forse perché così sembrano più «appetitosi», anche se a qualcuno potrebbe sembrare una contraddizione: perché la clientela vegana-vegetariana, che ha fatto una scelta ben precisa, è attratta dalla denominazione «salame»? Questioni di marketing. Certo è che i produttori di carne – quella vera – non l’hanno presa affatto bene e ora vogliono che i loro prodotti vengano «protetti» in modo che nessun possa più vendere il «chorizo di soya» (esiste davvero).

Dio é Verità, Bontà e Bellezza

Il Cammino sei Tre Sentieri


Vuoi aiutarci a far conoscere quanto è bella la Verità Cattolica?

CONDIVIDI

Be the first to comment on "LA SOSTA – Mangiare carne, no! Ma in figura, sì!"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*