LA SOSTA – Un bambino, poco prima di morire, ha visto Dio… e se fossero queste le notizie più importanti?

Il Cammino dei Tre Sentieri: Una notizia non politica, non riguarda un governo che cade o un governo che nasce, né una guerra all’ultimo sangue o una catastrofe umanitaria, bensì l’esperienza di un bambino di 10 anni. E se queste fossero davvero le notizie più importanti? Il piccolo Zinar, poco prima di morire, ha detto di aver visto Dio. Ma perché, queste, potrebbero essere le notizie più importanti? Perché a che serve parlare dei fatti del mondo, se non si riesce a scoprire che dietro i fatti c’è sempre – ovviamente se l’uomo sa corrispondere- la Speranza di una Presenza, la Presenza di Dio. 

ilmattino.it: 

Una dolorosa lotta combattuta per tre anni, ma alla fine si è dovuto arrendere. Non ce l’ha fatta il piccolo Zinar Ozgul, di origini curde ma nato in Italia 10 anni fa, stroncato da un tumore al sistema nervoso che lo ha strappato ai genitori e al fratellino con cui viveva a Martellago. Il bimbo era iscritto in quinta elementare alla scuola Goldoni dove i compagni sono rimasti sotto choc ricevuta la notizia della morte del loro piccolo amico. L’altra mattina aveva detto alla sua mamma: «Ho visto Dio che mi chiamava, ma io non sono andato». Ieri il tragico epilogo della sua breve vita.

Dio è Verità, Bontà e Bellezza

Il Cammino dei Tre Sentieri


Vuoi aiutarci a far conoscere quanto è bella la Verità Cattolica?

CONDIVIDI

Be the first to comment on "LA SOSTA – Un bambino, poco prima di morire, ha visto Dio… e se fossero queste le notizie più importanti?"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*