LA SOSTA – Immaginate cosa sarebbe accaduto se avesse vinto la Clinton..

Obama fa il “canto del cigno” e cerca di lasciare il segno prima di dare l’addio.

In realtà, altro che “canto” e altro che “cigno”. Si tratta più o meno del verso di un brutto anatroccolo.

Un verso pasticciato e dalle intenzioni così sospette che lascia attoniti.

Attoniti, non noi che abbiamo sempre avuto le idee chiare sull’amministrazione Obama, ma coloro che la difendevano a spada tratta e che poi, di riflesso, si sono dati al sostegno della Clinton.

Putin, sarà per scaltrezza, sarà perché spera nell’amministrazione Trump (speranze che speriamo siano ben riposte), non ha reagito. O, per lo meno, ha reagito in maniera virile passandoci sopra: meglio: passando sopra il “cadavere politico” di Obama che da questo atteggiamento ne è risultato ulteriormente spiazzato e sconfitto.

E pensare che Obama è stato insignito del Nobel per la Pace. E che in lui il progressismo liberal e mondialista riponeva tante speranze.

Speranze naufragate nel patetico tentativo di mettere zizzania.

Ci saremmo aspettati qualcosa di più.

Dio è Verità, Bontà e Bellezza

Il Cammino dei Tre Sentieri 


Vuoi aiutarci a far conoscere quanto è bella la Verità Cattolica?

Print Friendly, PDF & Email
CONDIVIDI

Be the first to comment on "LA SOSTA – Immaginate cosa sarebbe accaduto se avesse vinto la Clinton.."

Leave a comment

Your email address will not be published.


*