APOLOGETICA LAVORANDO – L’asfaltatore

Il peccato originale non ha generato il lavoro, bensì la fatica, ovvero la durezza del lavoro, e così anche la possibilità che il lavoro, pur necessario, non trovi sempre perfetta corrispondenza nel desiderio dell’uomo. E’ il rischio di trovarsi a fare cose in cui non ci si riconosca, in cui tutto si presenti appesantito e impietosamente gravoso. Eppure, anche nella condizione post-peccatum, c’è la possibilità di scorgere la bellezza della propria fatica. E’ quando la si offre nella convinzione che vada ad inserirsi in un’armonia governata da Dio. Diceva santa Teresina di Lisieux che anche raccattare da terra un misero ago ha un valore infinito se fatto nella grazia di Dio e per suo amore. Ecco: la bellezza della propria fatica è inserirla in questo Significato. Un Significato che tutto ammorbidisce e che arriva a mitigare anche la più spossante stanchezza, perché le offre una sublime “ragione”.


E’ importante che ci sia una strada.

E’ importante è che il percorso sia chiaro.

E’ importante  soprattutto che ci sia una méta da raggiungere. Infatti, una strada senza uscita è un’angoscia disperante.

Ma c’è anche dell’altro che si desidera.

C’è anche il desiderio che la strada sia praticabile, che non abbia insidie improvvise, che improvvisamente non si pari dinanzi una buca difficile da evitare che potrebbe danneggiare l’auto e gli pneumatici.

Le buche stradali non sono facili a scorgersi, si nascondono; sono quelle possibilità che vanno sempre tenute in conto. Se solo si provvedesse ad eliminarle.

L’asfaltatore distribuisce il bitume con cautela, respira un’aria acre quasi irrespirabile, mentre la sua fronte si perla di sudore per il calore intenso. Ma i suoi gesti servono per appianare, servono per rendere più o meno sicuro il tragitto, servono perché ogni vuoto si colmi.

Perché il vuoto non rovini il cammino della vita.

Perché il vuoto non inghiotta la Speranza di raggiungere la Méta.


Dio è Verità, Bontà e Bellezza

Il Cammino dei Tre Sentieri


Vuoi aiutarci a far conoscere quanto è bella la Verità Cattolica?

Print Friendly, PDF & Email
CONDIVIDI

Be the first to comment on "APOLOGETICA LAVORANDO – L’asfaltatore"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*