SELEZIONE CATTOLICA – Omosessualismo finanche nella pubblicità del latte (società postcritiana)

fonte: ilgiornale.it

Polemiche sulla pubblicità della Centrale del latte di Brescia che mostra un papà truccato che gioca con una bimba. L’associazione Generazione famiglia: “Dov’è la madre?”

“La famiglia ha un nuovo formato”. Un claim forse adatto a presentare una nuova confezione di latte “Centrale del Latte” di Brescia.

Ma che non poteva non suscitare polemiche dal momento che mostra un papà truccato mentre gioca con la sua bimba.

La piccola indossa una coroncina, delle ali da farfalla e ha in mano una bacchetta magica. L’uomo ha invece ombretto e rossetto, mentre il braccio è proteso come per scattare un selfie con il telefonino. Un momento di gioco stigmatizzato da molti. A partire dall’associazione italiana Generazione Famiglia che denuncia su Facebook una volontà di stravolgere gli equilibri della famiglia tradizionale.

Secondo la centrale del latte di Brescia nei ‘nuovi formati’ di famiglia il papà (ma forse è il Genitore 1) si trucca da donna, e a quel punto a che serve la mamma? A niente, quindi scompare“, scrive l’associazione sulla sua pagina, “Ma il loro latte è di mucca o di qualche altro strano animale surrogato? C’è di che dubitarne se questa è la pubblicità del prodotto. Diffidate“.


Vuoi aiutarci a far conoscere quanto è bella la Verità Cattolica?

Print Friendly, PDF & Email
CONDIVIDI

1 Comment on "SELEZIONE CATTOLICA – Omosessualismo finanche nella pubblicità del latte (società postcritiana)"

  1. Quanto manca all’intervento di Dio?

Leave a comment

Your email address will not be published.


*