SOSTA: Perché Dio ha voluto la Chiesa? Risponde Juan Donoso Cortes

Da “Saggio sul cattolicesimo, il liberalismo e il socialismo” di Juan Donoso Cortes, Milano 1972, p.78


Poiché Dio ha creato tutte le cose con estrema compiutezza e perfezione, non sarebbe stato concepibile che nella sua infinita sapienza, dopo aver dato la verità al mondo, rientrasse  nella sua perfetta quiete, lasciando la verità stessa esposta alle ingiurie del tempo, vano oggetto delle dispute umane. Per questo concepì da tutta l’eternità la sua Chiesa, che risplendette nel mondo della pienezza dei tempi con quella sovrana bellezza e quell’unica perfezione che sempre ebbe nell’intendimento divino.


Dio è Verità, Bontà e Bellezza

Il Cammino dei Tre Sentieri


Vuoi aiutarci a far conoscere quanto è bella la Verità Cattolica?

Print Friendly, PDF & Email
CONDIVIDI

Be the first to comment on "SOSTA: Perché Dio ha voluto la Chiesa? Risponde Juan Donoso Cortes"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*