Perché la vite ci fa ricordare la necessità della vita interiore?

Scrive san Pier Giuliano Eymard (1811-1868)

Vivete interamente con largo respiro in Dio.

Questa sola intimità divina è vera vita.

La vita esteriore è un vero indebolimento per la nostra virtù già debole.

E’ chiaro che la radice della vite è la forza dell’albero, ma osservate com’è nascosta e come lavora nel silenzio e nella pace.

Ora procurate seriamente di divenire interiori, cioè di vivere di Dio, lavorando in unione con Lui, sentirvi in Lui felici.

Dio è Verità, Bontà e Bellezza

Il Cammino dei Tre Sentieri


Vuoi aiutarci a far conoscere quanto è bella la Verità Cattolica?

Print Friendly, PDF & Email
CONDIVIDI

Be the first to comment on "Perché la vite ci fa ricordare la necessità della vita interiore?"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*